Fondo ristoro – MEF – Agenzia delle Entrate

Indennizzo per aziende colpite dal DPMC del 24 Ottobre

Obiettivo

Fornire un sostegno a fronte dell’interruzione o diminuzione dell’attività commerciale

  • Possono accedere al ristoro i soggetti titolari di partite IVA che svolgono attività prevalente nell’ambito dei settori economici oggetto delle limitazioni previste dai DPCM emanati nel mese di Ottobre 2020 e che abbiano visto diminuire, ad aprile 2020, il proprio fatturato di due terzi rispetto ad Aprile 2019. Per i soggetti che hanno attivato la partita IVA dal 1 Gennaio 2019 non è necessario che si sia verificato tale calo.

  • L’indennizzo è a fondo perduto, destinato anche alle imprese con fatturato superiore ai 5 milioni (con un ristoro pari al 10 per cento del calo del fatturato), ed ha un massimale di 150.000 euro: il meccanismo prevede un coefficiente che moltiplica il fondo perduto già ottenuto (oppure quello che si potrebbe ottenere). 

    Nel dettaglio, sono preisti i seguenti coefficienti percentuali 

    • Ristori del 400% per: discoteche, sale da ballo night-club e simili;
    • Ristori del 200% per: catering per eventi, banqueting; ristorazione con somministrazione; attività di ristorazione connesse alle aziende agricole; ristorazione ambulante; attività di proiezione cinematografica; organizzazione di convegni e fiere; gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche; gestione di stadi; gestione di piscine; gestione di impianti sportivi polivalenti; gestione di altri impianti sportivi nca; attività di club sportivi; gestione di palestre; enti e organizzazioni sportive, promozione di eventi sportivi; altre attività sportive nca; parchi di divertimento e parchi tematici; sale giochi e biliardi; altre attività di intrattenimento e di divertimento nca; servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali); stabilimenti termali; organizzazione di feste e cerimonie; gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano o sub-urbano; noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi; servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e d’intrattenimento; altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio nca. Attività nel campo della recitazione; altre rappresentazioni artistiche; noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli; altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche; altre attività connesse con le lotterie e le scommesse (comprende le sale bingo); attività di organizzazioni che perseguono fini culturali, ricreativi e la coltivazione di hobby, attività di altre organizzazioni associative nca, guide alpine, musei, biblioteche, monumenti, orti botanici e zoo
        • Hanno diritto inoltre al ristoro 200% le seguenti attività che dovranno chiudere perché operano nelle zone rosse => grandi magazzini; empori ed altri negozi non specializzati di vari prodotti non alimentari; commercio al dettaglio di tessuti per l’abbigliamento, l’arredamento e di biancheria per la casa; Commercio al dettaglio di filati per maglieria e merceria; Commercio al dettaglio di tende e tendine; Commercio al dettaglio di tappeti; Commercio al dettaglio di carta da parati e rivestimenti per pavimenti (moquette e linoleum); Commercio al dettaglio di elettrodomestici in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di natanti e accessori; Commercio al dettaglio di articoli da regalo e per fumatori; Commercio al dettaglio di mobili per la casa; Commercio al dettaglio di utensili per la casa, di cristallerie e vasellame; Commercio al dettaglio di macchine per cucire e per maglieria per uso domestico; Commercio al dettaglio di strumenti musicali e spartiti; Commercio al dettaglio di articoli in legno, sughero, vimini e articoli in plastica per uso domestico; Commercio al dettaglio di altri articoli per uso domestico nca; Commercio al dettaglio di registrazioni musicali e video in esercizi specializzati; Commercio al dettaglio di confezioni per adulti; Commercio al dettaglio di pellicce e di abbigliamento in pelle; Commercio al dettaglio di cappelli, ombrelli, guanti e cravatte; Commercio al dettaglio di articoli di pelletteria e da viaggio; Commercio al dettaglio di orologi, articoli di gioielleria e argenteria; Commercio al dettaglio di mobili per ufficio; Commercio al dettaglio di oggetti d’arte (incluse le gallerie d’arte); Commercio al dettaglio di oggetti d’artigianato; Commercio al dettaglio di arredi sacri ed articoli religiosi; Commercio al dettaglio di bomboniere; Commercio al dettaglio di chincaglieria e bigiotteria (inclusi gli oggetti ricordo e gli articoli di promozione pubblicitaria); Commercio al dettaglio di articoli per le belle arti; Commercio al dettaglio di armi e munizioni, articoli militari; Commercio al dettaglio di filatelia, numismatica e articoli da collezionismo; Commercio al dettaglio di spaghi, cordami, tele e sacchi di juta e prodotti per l’imballaggio (esclusi quelli in carta e cartone); Commercio al dettaglio di articoli per adulti (sexy shop); Commercio al dettaglio di altri prodotti non alimentari nca; Commercio al dettaglio di libri di seconda mano; Commercio al dettaglio di mobili usati e oggetti di antiquariato; Commercio al dettaglio di indumenti e altri oggetti usati; Case d’asta al dettaglio (escluse aste via internet); Commercio al dettaglio ambulante di prodotti ortofrutticoli; Commercio al dettaglio ambulante di prodotti ittici; Commercio al dettaglio ambulante di carne; Commercio al dettaglio ambulante di altri prodotti alimentari e bevande nca; Commercio al dettaglio ambulante di tessuti, articoli tessili per la casa, articoli di abbigliamento; Commercio al dettaglio ambulante di calzature e pelletterie; Commercio al dettaglio ambulante di fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti; Commercio al dettaglio ambulante di macchine, attrezzature e prodotti per l’agricoltura; attrezzature per il giardinaggio; Commercio al dettaglio ambulante di profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti per qualsiasi uso; Commercio al dettaglio ambulante di chincaglieria e bigiotteria; Commercio al dettaglio ambulante di arredamenti per giardino; mobili; tappeti e stuoie; articoli casalinghi; elettrodomestici; materiale elettrico; Commercio al dettaglio ambulante di altri prodotti nca; Commercio al dettaglio di prodotti vari, mediante l’intervento di un dimostratore o di un incaricato alla vendita (porta a porta); Servizi degli istituti di bellezza; Servizi di manicure e pedicure; Attività di tatuaggio e piercing; Agenzie matrimoniali e d’incontro; Servizi di cura degli animali da compagnia (esclusi i servizi veterinari); Altre attività di servizi per la persona nca. SOLO nelle zone rosse sono al 200% anche gelaterie e pasticcerie (anche ambulanti); bar
    • Ristori del 150%: per alberghi; villaggi turistici; ostelli della gioventù; rifugi di montagna; colonie marine e montane; affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence; attività di alloggio connesse alle aziende agricole; aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte; alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero; gelaterie e pasticcerie (anche ambulanti); bar e altri esercizi simili senza cucina

     

    • Ristori del 100%: trasporto con taxi, trasporto mediante noleggio di autovetture da rimesse con conducente, bus turistici, trasporti lagunari, fotoreporter, corsi di danza, lavanderie industriali, negozi di bomboniere, traduttori e produttori di fuochi di artificio,Agenti e rappresentanti di carburanti, gpl, gas in bombole e senili-lubrificanti , Agente rappresentanti dl macchine ed attrezzature per ufficio, Agenti e rappresentanti dl mobili in legno, metallo e materie plastiche, Agenti e rappresentanti dl articoli casalinghi, porcellane, articoli in vetro eccetera, Agenti e rappresentanti di mobili e oggetti d’arredamento per la casa in canna, vimini, giunco, sughero, paglia, scope, spazzole, cesti e simili, Procacciatori d’affari di mobili, articoli per la casa e ferramenta, Mediatori in mobili, articoli per la casa e ferramenta, Agenti e rappresentanti di vestiario ed accessori dl abbigliamento, Agenti e rappresentanti di pellicce, Agenti e rappresentanti di tessuti per abbigliamento ed arredamento (incluse merceria e passamaneria), Agenti e rappresentanti di camicie. biancheria e maglieria intima, Agenti e rappresentanti di calzature ed accessori, Agenti e rappresentanti di pelletteria, valige ed articoli da viaggio, Agenti e rappresentanti di articoli tessili per la casa, tappeti. stuoie e materassi, Procacciatori d’affari di prodotti tessili, abbigliamenti, pellicce, calzature e articoli in pelle, Mediatori in prodotti tessili, abbigliamento, pellicce, calzature e articoli in pelle, Agenti e rappresentanti di prodotti ortofrutticoli freschi. Congelati e surgelati, Agenti e rappresentanti dl carni fresche, congelate, surgelate, conservate e secche: salumi, Agenti e rappresentanti di latte, burro e formaggi, Agenti e rappresentanti di oli e grassi alimentari: olio d’oliva e di sensi, margarina ed altri prodotti similari, Agenti e rappresentanti di bevande e prodotti similari, Agenti e rappresentanti dl prodotti ittici freschi. congelati, surgelati e conservati e secchi, Agenti e rappresentanti di altri prodotti alimentari (incluse le uova e gli alimenti per gli animali domestici); tabacco, Procacciatori d’affari di prodotti alimentari, bevande e tabacco, Mediatori in prodotti alimentari, bevande e tabacco, Agenti e rappresentanti di apparecchi elettrodomestici, Agenti e rappresentanti di orologi, oggetti e semilavorati per gioielleria e oreficeria, Agenti e rappresentanti di articoli fotografici, ottici e prodotti simili; strumenti scientifici e per laboratori di analisi, Agenti e rappresentanti di chincaglieria e bigiotteria, Agenti e rappresentanti di altri prodotti non alimentari nca (inclusi gli imballaggi e gli articoli antinfortunistici, antincendio e pubblicitari), Agenti e rappresentanti di vari prodotti senza prevalenza di alcuno, Procacciatori d’affari di vari prodotti senza prevalenza di alcuno, Mediatori in vari prodotti senza prevalenza di alcuno

       

    • Ristori al 50%: Posto telefonico pubblico ed Internet Point e ristorazione senza somministrazione

     

    • Ristori al 30%: contributi per negozi colpiti dalla chiusura dei centri commerciali e per le industrie alimentari

    Scadenze

    Il decreto permetterà sia a coloro i quali hanno già richiesto ad Agosto un contributo a fondo perduto, che a coloro che non l’avevano fatto (o non rientravano nei parametri prefissati (ad esempio perché avevano un fatturato superiore ai 5 milioni) di ottenere il ristoro direttamente sui conti correnti indicati all’Agenzia delle Entrate (entro il 15 Novembre)


    Altri bandi:
    Bandi Europei

    Bandi Nazionali

    Bandi Regionali

    Altre notizie:
    Dall’Europa

    Dall’Italia

    Da Agemed

  • Il decreto permetterà sia a coloro i quali hanno già richiesto ad Agosto un contributo a fondo perduto, che a coloro che non l’avevano fatto (o non rientravano nei parametri prefissati (ad esempio perché avevano un fatturato superiore ai 5 milioni) di ottenere il ristoro direttamente sui conti correnti indicati all’Agenzia delle Entrate (entro il 15 Novembre)

Inserisci i tuoi dati per richiedere informazioni

Accetto la privacy policy