Dal DL Infrastrutture due miliardi per il Fondo Nazionale Innovazione

Un emendamento, approvato in settimana dall’esame della Camera, contenuto nel DL Infrastrutture (che andrà convertito in Legge entro il prossimo 9 Novembre), permetterà di rifinanziare il Fondo Nazionale Innovazione, strumento di Cassa Depositi e Prestiti a sostegno del venture capital italiano.

Il Fondo, che aveva una dotazione di 1.3 miliardi, viene in questo modo rafforzato per far fronte alle mutate esigenze conseguenti l’evento pandemico, e mira sempre più a supportare la transizione digitale ed il rafforzamento della competitività del tessuto imprenditoriale italiano attraverso il ricorso al capitale di rischio, fattispecie ancora sottodimensionata in Italia. Con i suoi otto strumenti, Fondo Nazionale Innovazione SGR rappresenta in maniera evidente gli sforzi profusi in questa direzione.