Patrimonializzazione delle PMI esportatrici

Patrimonializzazione delle PMI esportatriciIniziativa gestita da Cassa Depositi e Prestiti (SIMEST) dedicata alle PMI italiane, costituite in forma di società di capitali, che nell’ultimo triennio abbiano realizzato all’estero almeno il 35% del proprio fatturato.

Il finanziamento a tasso agevolato è finalizzato al miglioramento o mantenimento del livello di solidità patrimoniale (rapporto patrimonio netto / attività immobilizzate nette) al momento della richiesta di finanziamento (“livello d’ingresso”) rispetto a un “livello soglia” predeterminato.

Le imprese con “livello di ingresso” uguale o superiore al”livello soglia” possono accedere a una riduzione di garanzia.

Importo massimo finanziabile: € 400.000, fino al 25% del patrimonio netto della impresa richiedente.

La durata del finanziamento è pari ad un massimo di 7 anni, di cui 1 o 2 di preammortamento.

Il finanziamento ha un tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE (con il limite a zero) in caso di miglioramento o mantenimento del livello di solidità patrimoniale.

Altre notizie:
Dall’Europa

Dall’Italia

Da Agemed